Attività D'Impresa - Unsic Sede di Catania - UNREGISTERED VERSION

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Attività D'Impresa

Attività > Consulenze

I Nostri Servizi:



  • Finanziamenti ed Agevolazioni della Comunità Europea, Nazionali e Regionali

  • Consulenza Finanziaria nel Settore Credito e Investimenti

  • Convenzioni

  • Ambiente ed Energie Rinnovabili

  • Internazionalizzazione delle Imprese

  • Certificazione Prodotti a Denominazione di Origine e Biologici

  • Ricerca e Sviluppo Tecnologico

  • Riconoscimento di Organizzazioni di Produttori

  • Predisposizione Statuti-Tipo

  • Certificazione di Qualità

  • Tutela e Protezione dei Dati Personali

  • Assistenza e Consulenza Assicurativa

  • Check-Up Finanziario e Rating


Nello specifico:

  • la redazione del business plan nell'ambito della progettazione d'impresa e la valutazione delle opportunità e dei fattori di rischio connessi con la gestione economica e finanziaria aziendale;

  • il Private Banking (finanziamenti e investimenti) e la consulenza finanziaria;

  • gli studi di fattibilità e la predisposizione delle domande di accesso a finanziamenti pubblici resi disponibili dalla legislazione comunitaria, nazionale e regionale;

  • la progettazione di massima e la progettazione tecnico-esecutiva per la realizzazione e/o ammodernamento di stabilimenti e impianti di lavorazione soprattutto nel settore agroindustriale;

  • l'approntamento di statuti-tipo per ciascuna tipologia associativa/societaria, funzionali alle specifiche necessità aziendali;

  • l'identificazione e applicazione di innovazioni tecnologiche di prodotto e/o di processo maggiormente rispondenti alle esigenze di sviluppo delle aziende;

  • l'implementazione di sistemi certificati di qualità aziendale (ISO 9000), gestione ambientale (ISO 14000-EMAS), tracciabilità e rintracciabilità (UNI 11020 e UNI 10939), ecc.;

  • l'implementazione di protocolli tecnici per l'applicazione delle buone pratiche agricole (EUREP GAP) e di sistemi per la valutazione dei rischi igienico-sanitari delle produzioni agroalimentari (HACCP);

  • l'implementazione della certificazione di prodotti a denominazione di origine (DOP, IGP, STG) e biologici di origine vegetale e animale;

  • la valutazione di pre-fattibilità e fattibilità dei progetti d'investimento delle imprese italiane all'estero;

  • l'applicazione e diffusione delle energie rinnovabili a basso impatto ambientale (fotovoltaico, eolico, cogenerazione, ecc.);

  • la predisposizione di sistemi e pacchetti assicurativi specificamente funzionali alle esigenze delle imprese.

  • alle aziende interessate alla realizzazione di progetti finanziati/cofinanziati con contributi pubblici, un'assistenza completa nelle seguenti fasi;

      • informazioni sui bandi e avvisi di gara e più in generale, sugli strumenti di finanza agevolata inerenti il settore in cui opera il cliente;
      • elaborazione dei progetti;
      • presentazione dei progetti agli Organismi competenti;
      • iter burocratico dell’istruttoria;
      • rendicontazione amministrativa delle attività svolte e degli investimenti realizzati.

  • consulenza finanziaria per il raggiungimento di questo obiettivo sono: A) gestione delle esigenze del cliente in termini complessivi e mai parziali; B) soluzione personalizzata, funzionale alle specifiche necessità del richiedente.

     La consulenza è, in particolare, proposta sui seguenti servizi:
       • conti correnti e affidamenti;
       • pronti a termine e obbligazioni;
       • leasing strumentale, auto e immobiliare;
       • mutui fondiari ;
       • investimenti finanziari (private equity e venture capital).

  • studio di fattibilità preliminare, finalizzato ad accertare se sussistono i presupposti per realizzare l’impianto destinato alla produzione di energia rinnovabile, in relazione alle esigenze e caratteristiche dell’impresa richiedente e alle specifiche condizioni ambientali (disponibilità di radiazione solare, vento, biomasse, ecc.);

  • acquisizione della documentazione necessaria alla elaborazione del progetto dell’impianto per la produzione di energia rinnovabile;

  • acquisizione della documentazione richiesta per espletare gli adempimenti amministrativi connessi con la richiesta delle agevolazioni ed incentivi concessi in applicazione delle vigenti disposizioni di legge;

  • elaborazione del progetto dell’impianto per la produzione di energia rinnovabile (fotovoltaico, eolico, cogenerazione ad olio vegetale, biomasse vegetali e zootecniche);

  • predisposizione della richiesta di agevolazioni/incentivi e presentazione alle Autorità competenti (conto energia, certificati verdi e bianchi, ecc.).

  • La consulenza finalizzata all’implementazione dei sistemi di qualità comprende, in particolare:

      • applicazione del Decreto Legislativo n. 155/1997 e normativa collegata (sistema HACCP – Hazard                 Analysis Critical Control Point) - sistema di gestione di autocontrollo degli alimenti, obbligatorio per le           industrie della filiera alimentare ad ogni livello (anche i produttori di imballo e trasportatori);
      • applicazione delle norme della serie ISO 9000 (Vision 2000) - standard internazionale di gestione                sistemica della qualità nelle aziende e non solo, progettato per raggiungere gli obiettivi e per                       migliorare con continuità le prestazioni, in modo da soddisfare le mutevoli esigenze ed aspettative dei          clienti e delle altre parti interessate (dipendenti, proprietari/soci, fornitori, collettività);
      • applicazione delle norme della serie ISO 1400 – standard internazionale di gestione ambientale che             permette all'azienda di controllare, secondo procedure codificate, l'impatto delle sue                               attività/prodotti/servizi sull'ambiente;
     • applicazione delle norme EMAS (Eco-Management and Audit Scheme) - sistema comunitario di                     ecogestione e audit dell'efficienza ambientale, che si pone l’obiettivo di incentivare il miglioramento             continuo delle prestazioni ambientali delle organizzazioni, mediante l’introduzione e attuazione di                 sistemi di gestione ambientale, la valutazione obiettiva, periodica e sistematica dell'efficacia di tali                sistemi, l’informazione sulle prestazioni ambientali e un dialogo aperto con il pubblico e le parti                    interessate.
• applicazione delle norme della serie ISO 10939 – standard internazionale di gestione delle problematiche connesse con l’integrità, sicurezza e salubrità degli alimenti, che consente estendere la rintracciabilità a tutta la catena produttiva, tenuto anche conto delle specifiche disposizioni stabilite dal Reg. CE n. 178/2002 e normativa collegata, attraverso il fattivo coinvolgimento di tutti gli operatori coinvolti, garantendo così ai consumatori un controllo relativo alla provenienza, alla produzione ed alla distribuzione dei prodotti alimentari;
• applicazione degli standard BRC (British Retail Consortium) – standard tecnico sviluppato dall’Organismo consortile che rappresenta tutti i maggiori retailer britannici, con l’obiettivo di supportarli a soddisfare pienamente tutti gli obblighi legali, migliorare la gestione ed il controllo dei propri processi interni, in modo da proteggere e garantire il consumatore;
lo standard BRC ha quindi lo scopo di omogeneizzare la modalità di verifica dei retailer, fornendo alle organizzazioni gli strumenti per garantire una maggior qualità, sicurezza e salubrità dei prodotti, quali requisiti indispensabili per essere inclusi tra i loro fornitori di prodotti a marchio.
• implementazione della certificazione di prodotto - sistema codificato di norme volontarie che si pone l’obiettivo di attestare e valorizzare le peculiarità di un prodotto in base alle caratteristiche qualitative,  commerciali e pedoclimatiche del territorio di produzione; esso ne attesta la rispondenza ai requisiti prefissati e descritti da una norma, da un regolamento nazionale o comunitario, da un disciplinare o da un documento di riferimento già approvato. La certificazione di prodotto assicura il consumatore sulle caratteristiche qualitative del prodotto (organolettiche, sensoriali, nutrizionali, assenza di OGM) attraverso specifici  controlli ed analisi sul processo e sul prodotto stesso;
• applicazione degli standard EUREPGAP – standard internazionale di riferimento per l’applicazione di buone pratiche agricole a livello di produzione, coltivazione, raccolta, finalizzate alla protezione ambientale, salute, sicurezza e welfare nell’ambiente di lavoro, benessere degli animali; gli standard EUREPGAP promuovono in particolare: sicurezza e salute (principali priorità per agricoltori e consumatori), tracciabilità dei prodotti, riduzione dell'uso di pesticidi al minimo indispensabile, salute degli animali, procedure integrate ICM (Integrated Crop Management), utilizzo efficiente delle risorse disponibili, salvaguardia dell'ambiente.
predisposizione di polizze tradizionali ovvero multirischio con garanzia estesa a tutte le colture praticate in azienda e abbattimento del premio richiesto dalle Compagnie;
• rilascio di garanzie fideiussorie a condizioni tecniche ed economiche particolarmente favorevoli rispetto agli standard di mercato.
• check-up finanziario – è un servizio di valutazione on-line che prevede la raccolta di tutte le informazioni utili dell’azienda e la successiva elaborazione ed analisi delle stesse. Il servizio si propone di identificare in modo approfondito i punti di forza e di debolezza dell'impresa, da un punto di vista del merito creditizio, al fine di elaborare appropriate strategie di miglioramento del rating;
• tutoring – è un servizio di affiancamento al management in progetti di miglioramento del rating aziendale. L'obiettivo è quello di mettere l'esperienza e le competenze  a disposizione di un gruppo di lavoro interno all'azienda, tipicamente coordinato dal responsabile finanziario, finalizzato all'elaborazione di strategie per il miglioramento del rating in un'ottica di Basilea 2;
• comunicazione – si tratta di un servizio di assistenza finalizzato a formalizzare il processo di comunicazione verso gli istituti bancari. L’assistenza  può essere erogata a diversi livelli: dalla semplice identificazione della documentazione da fornire e della tempistica da mantenere, alla redazione stessa di documenti quali presentazioni aziendali, business plan ecc.;
• reperimento di mezzi finanziari – in base alle esigenze aziendali, viene individuata la forma di finanziamento ottimale e predisposta la documentazione necessaria per accedere agli strumenti finanziari più appropriati. Questi servizi possono riguardare il finanziamento di nuovi investimenti come anche interventi finalizzati ad ottimizzare la gestione economica e finanziaria dell'impresa;
• accompagnamento al rating – è un servizio di consulenza e di assistenza, orientato alla piccola impresa, un servizio di affiancamento all’imprenditore con l’obiettivo di fornire le competenze in campo finanziario necessarie per ottimizzare le condizioni di accesso al credito. Il servizio offerto è indispensabile per le aziende la cui struttura amministrativa sia molto ridotta. Il servizio si basa su un’attività iniziale di check-up finanziario e di valutazione dell’impresa. Successivamente vengono individuate le fonti di finanziamento ottimali per le esigenze ordinarie e straordinarie. Affianca dunque l'imprenditore nella gestione dei rapporti con il sistema creditizio, al fine di ottimizzare le condizioni di accesso al mercato dei capitali, ponendo in essere, ove necessario, operazioni di ristrutturazione dei fidi in corso e/o di reperimento di nuove fonti di finanziamento.

  • In base al Decreto Legislativo n. 196/2003 e normativa collegata, tutte le aziende private e pubbliche sono tenute ad adottare le misure di sicurezza necessarie ad assicurare la protezione dei dati personali in loro possesso (es. anagrafiche clienti, fornitori, dipendenti, ecc.), al fine di ridurre al minimo il rischio per i suddetti dati, in conseguenza di:

• distruzione o perdita, anche accidentale;
• accesso non autorizzato;
• trattamento non consentito o non conforme alla raccolta.
La consulenza, tramite una metodologia semplice ed efficace, è finalizzata a supportare le imprese nell’applicazione delle disposizioni di legge in materia di protezione e tutela dei dati personali, nel rispetto dell'organizzazione e delle caratteristiche operative aziendali.  
Il servizio di comprende, in particolare:
• la definizione delle procedure e della struttura necessaria all'applicazione delle misure minime di sicurezza;
• la produzione e formalizzazione della documentazione richiesta dal legislatore.  



 
Torna ai contenuti | Torna al menu CONTATORE